5 grandi classici +1 idea unica per la Festa della Mamma

The more you celebrate your life, the more there is in life to celebrate.

Oprah Winfrey

La prima festa della mamma si tenne nel 1908, a Philadelphia, grazie alla tenacia di Anna M. Jarvis, che scelse come simbolo della giornata il garofano, fiore preferito dalla madre. Due i colori: rosso per le mamme in vita, bianco per le mamme scomparse. Nel 1914 il presidente Wilson istituì ufficialmente la festa della mamma nella seconda domenica di maggio, come espressione pubblica di amore e gratitudine per le madri del Paese. Nacque così il “Mother’s Day”, che presto iniziò a diffondersi anche in altri Paesi.

In Italia, inizialmente, la festa della mamma coincideva con la vigilia di Natale. A metà anni ’50 si decise di spostarla nel mese di maggio. Fino al Duemila, la festa della mamma cadeva sempre  l’otto maggio, ma la data fu poi fissata la seconda domenica di maggio, affinché cadesse sempre in un giorno festivo. Il fiore simbolo di questa giornata è la rosa, in particolare rossa.

La mamma è sempre la mamma, non solo nel giorno dedicato alla sua festa. #CelebrateLoveEveryday

1 – Anello Trilogy

L’anello Trilogy è uno dei gioielli più amati e desiderati. Le tre pietre preziose incastonate sull’anello hanno un profondo significato per gli innamorati perché rappresentano l’eternità: “Ti ho amato (passato), ti amo (presente), ti amerò per sempre (futuro)”. Quando regalare un Trilogy? Chiaramente l’occasione migliore è la proposta di matrimonio, ma può essere regalato anche per celebrare un anniversario importante, dimostrando che il proprio amore è ancora forte come lo era un tempo e che è destinato a durare per sempre, oppure può essere regalato in un occasione importante nella vita di coppia, come la nascita di un figlio.

Scopri la nostra collezione Festa della Mamma

2 –  Princess Diana Collection

In seguito alla proposta di Carlo fatta all’inizio di febbraio, la Regina Elisabetta presentò a Diana una selezione di anelli di fidanzamento, che prevedevano sia cimeli di famiglia che anelli da acquistare. Diana sorprese tutti scegliendo un anello a catalogo del gioielliere Garrard, il gioielliere ufficiale della casa reale inglese dal 1843. La Regina incuriosita chiese a Diana il perché di quella scelta e lei rispose: “Perché mi ricorda l’anello di fidanzamento di mia madre, ed è dello stesso colore dei miei occhi”.

Scopri la nostra Princess Diana Collection

Leggi Princess Diana Ring: 5+1 cose da sapere sull’iconico anello di fidanzamento appartenuto alla principessa Diana

3 – Orecchini

Gli orecchini sono un classico della gioielleria, un accessorio che accompagna donne e uomini fin dai tempi antichi. Simbolo di regalità, ma anche di trasgressione. Classici o dalle forme creative, a lobo o pendenti, discreti o molto vistosi, quello che importa è che gli orecchini sono un accessorio imprescindibile del look di ogni donna e, grazie a rapper, sportivi e personaggi famosi, sono diventati a tutti gli effetti un accessorio unisex. Per la Festa della mamma suggeriamo la montatura a 3 griffe del modello Martini che richiama la più classica delle coppe da cocktail. Un classico della gioielleria, rivisitato in chiave moderna.

Scopri la nostra collezione Orecchini

Leggi Orecchini con diamanti: 10 idee per far brillare il tuo viso

4 –  Ciondolo con pietra portafortuna

Tra i gioielli simbolici, talismani e portafortuna, i più popolari sono senza dubbio le collane con ciondoli. È bello esporre al collo un simbolo ricco di significato che comunica chi siamo e ci rappresenta. per la Festa della Mamma vi suggeriamo l’idea del ciondolo con le pietre portafortuna. Una pietra portafortuna, in inglese birthstone, è una gemma preziosa associata a un determinato mese dell’anno. L’idea della pietra portafortuna viene da lontano ed è un modo per collegare il  mese di nascita con gemme preziose, rare ed uniche.

Scopri la nostra collezione di Ciondoli con diamanti, zaffiri, rubini e smeraldi

Leggi Birthstone: scopri la tua pietra portafortuna

5 – Bracciale Tennis

Un articolo di Vogue, The true story of Chris Evert’s Tennis Bracelet, mette in dubbio che il nome del bracciale possa essere stato usato per la prima volta nel 1987, quando per via dell’improvvisa apertura della chiusura la famosa tennista americana Chris Evert perse un costoso braccialetto di diamanti formato da una unica fila di brillanti durante un match degli US Open. La tennista chiese ed ottenne di fermare momentaneamente la partita per poter recuperare tutti i preziosi diamanti. Infatti, si pensa che il design del bracciale tennis fosse già utilizzato a partire dagli anni ’20 in America. Ebbe poi una diffusione su larga scala negli anni ’70, poichè in quel periodo c’era un desiderio di lusso ma da esibire in modo discreto e il design del bracciale tennis era adatto a questo scopo. Ciò non toglie che grande merito alla sua diffusione e definitiva affermazione deve essere riconosciuto alla famosa tennista nota per il suo stile molto chic sia dentro che fuori dal campo e per il simpatico episodio del 1987.

Scopri la nostra collezione di Bracciali

6 – Scarpe e Body

Lo sanno tutti, le scarpe sono la passione delle donne, almeno tanto quanto i diamanti. Se la tua è la classica mamma “col tacco” e la sua collezione di scarpe riempie più di un armadio. Se è una mamma elegante ma anche spiritosa, frizzante e ama non prendersi troppo sul serio, il regalo ideale per lei è: ciondolo Cinderella.

Contattaci e sapremo consigliarti la soluzione ideale.

Questa volta ti proponiamo alcune idee di gioielli da uomo che arrivano direttamente dagli anni Settanta. Abbiamo aperto lo scrigno dei ricordi di nostro padre, Gian Piero Ferraris e abbiamo trovato un libro di disegni di gioielli che il grande designer Pier Angelo Panelli gli regalò in occasione del Natale del 1976, perchè anche adesso come allora “quello che creiamo non vuole dimenticare la storia ma vivere l’attualità”.

Creailtuosolitario.com

Pasticceri, fiorai, ma anche artigiani orafi hanno in comune la possibilità di poter personalizzare i loro prodotti per realizzare le tue idee e creare composizioni uniche, come unico è il tuo amore.

Uno dei vantaggi della gioielleria sartoriale rispetto alle gioiellerie tradizionali è per esempio quello che ti dà la possibilità di creare il tuo gioiello stando comodamente sul divano di casa tua. Con Creailtuosolitario.com hai a disposizione infinite possibilità, oltre 120.000 diamanti sulla punta del tuo dito e puoi personalizzare l’anello dei suoi sogni e crearlo a misura del tuo budget e dei tuoi gusti.

+39 351.7788877

Live chat (whatsapp)

WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Recent Posts

Menu